Topinambur e patate in padella

Topinambur e patate in padella un contorno autunnale, veloce da fare e buonissimo!

Non ditemi che ancora non conoscete il topinambur? Un meraviglioso tubero che sa di carciofo!

Voi che mi seguite da anni sapete che ho un forte debole per i carciofi… nell’attesa della primavera e dei meravigliosi

carciofi romaneschi mi consolo con il topinambur.

Topinambur e patate in padella
 
AUTORE:
 
INGREDIENTI
  • 1 vaschetta di 500 gr di topinambur
  • 1 patata grande o 2 medie
  • 1 peperoncino
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale a piacere
  • olio d'oliva q.b
  • acqua quanto basta
PROCEDIMENTO
  1. Lava in modo accurato i topinambur e spellali con il pelapatate
  2. Fai lo stesso con la patata.
  3. All'interno di una padella antiaderente versa un filo d'olio, il peperoncino a pezzi e uno spicchio d'aglio in camicia.
  4. fai scaldare un attimo e aggiungi le verdure a cubetti. Lascia rosolare per circa 3 minuti
  5. aggiungi un goccio d'acqua, copri e abbassa la fiamma.
  6. Fai cuocere il tutto per circa 20-25 minuti
  7. Per sapere quando è cotto basta infilzare il topinambur con una forchetta; se entra facilmente è pronto per essere servito.

 

topinambur e patate in padella

Il contorno di Topinambur e patate in padella, oltre ad essere squisito mangiato cosi in purezza ; può essere utilizzato per farcire una torta rustica, per fare una frittata o perché non se si aggiungi un po di brodo o di latte ecco che diventa una squisita vellutata di topinambur

Ora non avete più scuse per non prendere il topinambur . Assaggiatelo e vedrete che bontà!

Un bacio

A presto

Gabri

Potrebbero piacerti :

Leave a Comment

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.