Ostriche al vapore

Oggi vi racconto come cucinare le Ostriche al vapore

A voi piacciono le ostriche?

A me poco, mentre a mio marito piacciono tanto!

ostriche al vapore come cucinare le ostriche

Il classico è l’ostrica cruda, ma a me non piace.

Ho provato a mangiarle crude per 2 volte, ma non c’è niente da fare.

oh meglio, c’è : cucinare le Ostriche al vapore

le ostriche cotte e condite con un filo d’olio d’oliva  mi piacciono

Ostriche al vapore
 
AUTORE:
 
INGREDIENTI
  • Ostriche a piacere
  • acqua
  • olio d'oliva
  • Facoltativo: vino bianco, alloro o altri aromi a voi graditi
PROCEDIMENTO
  1. Lava le ostriche in modo accurato. Per rimuovere lo sporco, grattale con l'aiuto di una spugna o spazzola da cucina
  2. metti una pentola sul fuoco con un po d'acqua e appoggia sopra un collino o uno scolapasta.
  3. Corpi e porta a bollore l'acqua
  4. Quando l'acqua inizia a sobolire, alza il coperchio e appoggia le ostriche all'interno dello scolapasta. Copri e abbassa la fiamma.
  5. cuoci per circa 5 minuti.
  6. una volta che le ostriche si sono aperte, spegni la fiamma e tienile al caldo per 2 minuti circa.
  7. Servi con un filo d'olio e una spolverata di pepe nero
Notes
Volendo potete aromatizzare l'acqua di cottura delle ostriche con vino bianco e delle spezie a voi gradite

ricetta ostriche al vapore

Le Ostriche al vapore possono essere servite sia come antipasto che come secondo.

Se anche a voi non piacciono le ostriche crude, non vi resta che provare a cucinarle al vapore 😉

un bacio e a presto

Gabri

Potrebbero piacerti :

Leave a Comment

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.