Pizzette fritte fatte in casa

Oggi facciamo le Pizzette fritte fatte in casa, una ricetta facile ed economica.

Le pizzette sono perfette per una cena sfiziosa, per un buffet di compleanno oppure per un goloso aperitivo fra amici.

Con un unico impasto possiamo fare sia la pizza fritta croccante che le pizzette fritte morbide, la differenza la fa la stesura della pasta.

Vediamo come preparare le pizzette fritte:

Pizzette fritte fatte in casa
 
Autore:
tipo di ricetta: lievitati
Cucina: italiana
Dosi per: 15 pizzette
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:
 
Croccanti o morbide, farcite o semplici ? Quel che è certo è che alle pizzette fritte io proprio non posso resistere!
Ingredienti
  • 400 gr di farina 00
  • 220 gr d'acqua tiepida
  • 7 gr di lievito di birra secco ( 1 bustina)
  • oppure di lievito fresco.
  • 2 cucchiaini scarsi di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 2 litri d'olio di semi per friggere
  • (io mischio l'olio di girasole con
  • quello di mais)
Procedimento
  1. Versa la farina all'interno di una ciotola.
  2. Sciogli il lievito nell'acqua insieme allo zucchero e versa il tutto dentro la ciotola con la farina.
  3. Impasta velocemente per un minutino e in seguito aggiungi un pizzico di sale.
  4. Appena l'impasto risulta più solido, trasferiscilo sul piano di lavoro e impasta con le mani in modo energico per circa 5 minuti.
  5. Se l'impasto risulta troppo compatto, bagna le mani con l'acqua e impasta.
  6. L' impasto deve risultare liscio ed elastico. A questo punto forma una palla e incide una croce sopra.
  7. Metti l'impasto all'interno di una ciotola infarinata e copri con una busta e poi con un panno pulito.
  8. Lascia lievitare l'impasto per almeno 2 ore o finché non raddoppia di volume.
  9. Quando la lievitazione è terminata, stacca l'impasto della ciotola e versalo su un piano infarinato. Ora dividi l'impasto in circa 15 parti, da 50 gr ognuna, e con ognuna di queste forma una pallina da sistemare su un vassoio infarinato.
  10. Copri e lascia lievitare per 20 minuti circa.
  11. Ora non dobbiamo fare altro che friggerle.
  12. In una padella larga e profonda, versa l'olio di semi e fai scaldare bene.
  13. Prendi una pallina di impasto e inizia a dare la forma alla pizzetta.
  14. Se vuoi fare le pizzette croccanti, l'impasto va stesso sottile usando un po di farina e il mattarello; mentre se vuoi le pizzette morbide, non devi fare altro che allargare ogni pallina con la punta della dita, dandogli un forma rotonda.
  15. Appena hai finito di stendere, metti la pizzetta all'interno dell'olio bollente e con l'aiuto del mestolo versa sopra l'olio; in questo modo verrà bella piena di bolle. La pizzetta una volta dorata da un lato, va rigirata e fatta cuocere dall'altro verso.
  16. Una volta che la pizzetta è bella dorata, non devi fare altro che scollarla e appoggiarla sopra un piatto foderato con della carta assorbente da cucina.
  17. Le pizzette sono pronte!
Note
Le pizzette fritte morbide, vanno mangiate in giornata.
Se invece stendete l'impasto con il mattarello e le fate croccanti; sono squisite anche il giorno dopo.

pizzette fritte fatte in casa ricetta perfetta

Le Pizzette fritte fatte in casa possono essere sia dolci che salate.

Se le volete salate basterà condirle con un pizzico di sale, altrimenti appena fritte passate le pizzette nello zucchero semolato oppure lasciatele raffreddare e spolveratele con zucchero a velo e cannella.

La pizza fritta si presta anche ad essere condita, una volta pronte potete condirle con un semplice sugo di pomodoro ed ecco che avrete delle squisite  pizzelle fritte alla napoletana dette anche  montanare; ma non fanno mica schifo riempite con la mortadella o con la nutella!

Che dire ragazzi, per me le pizzette fritte sono un vero e proprio confort food; io le adoro!!

Provatele e fatemi sapere se le preferite croccanti oppure morbide.

Un bacio

A presto

Gabri

 

 

Potrebbero piacerti :

Leave a Comment

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.