Idee halloween con le meringhe

Idee halloween con le meringhe

Oggi vi do 3 idee per decorare delle semplicissime meringhe per la festa più paurosa di tutto l’anno: halloween !!

Se pensate che le meringhe siano difficile da fare,vi sbagliate:  sono facilissime!!

Fare le meringhe croccanti e asciutte è un gioco da ragazzi; ci vuole solo un pochino di pazienza e poca fretta.

Questa  ricetta per fare meringhe fatte in casa è collaudatissima;  vi posso assicurare che se la seguite alla lettera otterrete delle meringhe degne da far invidia a qualsiasi pasticceria .

meringhe di halloween ossa fantasmini e cappello di strega

Non so voi , ma io sin da bambina sono sempre stata affascinata dal mondo delle streghe.

Se mi date dalla strega, sappiate che non me la prenderò mai come un offesa.

Ogni strega che si rispetti deve avere un bel cappello, e fu proprio pensando alle streghette della mia infanzia

che mi è venuta in mente l’idea di creare dei cappelli da strega di meringa

cappello strega di meringa meringhe chapeu de bruxa

fantasmini di meringa ossa di meringa idee halloween bambini

Per quanto riguardano le altre idee, cioè le ossa e i fantasmini di meringa; sono state viste e riviste mille volte da me in giro sul web.

Siccome non mi ricordo dove le ho viste per la prima volta mi risulta impossibile citare una fonte.

ricetta fantasmini di meringa

 

Idee halloween con le meringhe
 
Autore:
 
Ingredienti
  • 240 grammi di zucchero a velo
  • 240 grammi di zucchero semolato
  • 240 grammi di albumi a temperatura ambiente
  • 30 grammi di amido di mais
  • 2 cucchiai d'aceto di mele o succo di limone
  • 2 cucchiaini scarsi di lievito per dolci
  • aromi a piacere ( limone, arancia ,vaniglia)
  • COTTURA: 130 gradi per circa un ora

Invece i cappelli di strega di meringa sono frutto della mia immaginazione .

se volete mettere la ricetta sul vostro sito e la state vedendo per la prima volta qui;  per favore ( e per correttezza) dite dove avete preso l’ispirazione citando la fonte  😉 e se sapette  chi ha fatto per primo le altre due idee, ditemi che sarà un piacere citare la fonte

La cucina è fatta di idee e non ce nulla di male nell’ inspirarsi ad altri

Un bacio grande

A presto

Gabri

 

 

 

Potrebbero piacerti :

4 thoughts on “Idee halloween con le meringhe”

  1. Ciao Gabriela ;

    Fai troppi problemi con queste “fonte”. Fai il tuo e basta. anche perché non sei la prima ad inventare capellino di meringa ne sarà l’ultima!! Invece pensa a migliorare l’ortografia del tuo blog, punteggiature(virgole e punti sono stati inventati per essere utilizzati) ,ecc. Non offenderti eh! ti seguivo da un po’, ma non sto nella pelle chi si crede saputelli. Ah! un’altro consiglio di una lettrice del tuo blog: (fonte: me stessa) non si può vedere.

    Saluti, Serena

    1. Buongiorno Serena,

      Non mi faccio nessun tipo di problema con le fonti. Credo soltanto che per correttezza va detto quando l’idea è stata di un altro.

      La punteggiatura è qualcosa di personale e questo è il mio modo di scrivere.

      Sono consapevole che commetto molti errori ortografici, ma non sempre li identifico – altrimenti non li farei!

      Non mi offendo affatto; tanto che non ho bloccato il tuo commento 😉

      Cosa che tante “foodblogger” fanno quando ricevono critiche e/ 0 consigli

      Non mi ritengo per niente una saputella, ma è molto brutto vedere gente nel web che spaccia idee altrui
      per farina del proprio sacco.

      Oramai non ci faccio neanche piu caso alle foto rubate, ai testi copiati paro paro…

      Io, continuerò a citare sempre la fonte se l’idea non è mia, perché ritengo che sia giusto cosi.

      Ah, con cosa mi consigli di sostituire il ” me stessa” della fonte?

      Ti auguro una bella settimana

      Grazie

      Un saluto

      Gabri

      1. Dire che le altre food blogger rubano foto e copiano è una cosa grave! Non si sputtana il lavoro altrui solo perché non sai farlo migliore. Leggo con piacere tantissime blogger e non ho mai visto una “tua ricetta” copiata o foto tue rubate… quindi fai attenzione, non è carino per te. Non hai bisogno di sparlare .
        Per quanto riguarda, il “FONTE ME STESSA” visto che sei così sicura che tutte le ricette sono frutto della tua immaginazione senza consultare nessuna altra ricetta (cosa che non credo e spero!) non mettere niente. Fonte me stessa l’ho letto solo qui : ) e sono italiana! riguardo alle punteggiature, non penso che sia soltanto personale, se scrive per altre persone, sarebbe il corretto scrivere correttamente. Fai un corso di italiano, studia la grammatica, leggere libri. Tutto questo ti può aiutare a migliore.

        Saluti,

        Serena

        1. Grazie dell’opinione .

          Io non ho generalizzato,hai interpretato male.

          Anche io leggo con piacere altre blogger e ti dico solo che alcune sono diventate amiche vere e proprie, anche nella vita reale.

          Comunque posso assicurarti che ci sono tante poco oneste e che sparlare non fa parte del mio carattere

          L’italiano l’ho studiato, ma la scuola non potrà mai rendermi una madre lingua.

          Inoltre ci sono italiani ai quali potrei fare lezione di italiano 😉

          Tra l’altro sono laureata in lingue e letterature,
          in un università italiana statale della regione Lazio

          Cercherò di stare più attenta, ma questo è semplicemente il mio taccuino di ricette in versione web

          Per quanto riguarda la fonte, preferisco citarla sempre.
          Se se scrivo ” me stessa” è perchè sono sicura che è farina del mio sacco

          Buona Giornata Serena

          Grazie

          un saluto

Leave a Comment

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.