Fiori di acacia fritti

Oggi facciamo i fiori fritti ! fiori di zucca? No no. Facciamo le frittelle dolci con i Fiori di acacia fritti!

Una ricetta antica e molto povera  ma buonissima!

I fiori d’acacia fritti, possono essere serviti sia con una spolverata di zucchero che con un pizzico di sale;va a gusti.

fiori di acacia fritti croccanti frittelle dolci

Il segreto per una pastella per fritture, leggera e croccante; consiste nell’utilizzare dell’acqua ghiacciata.

Per non sbagliare la consistenza della pastella, io vi consiglio di aggiungere l’acqua sempre poco per volta; a cucchiaiate.  Le farine non sono tutte uguali, perciò può servire più o meno acqua, regolatevi ad occhio. ( guarda il video in alto e capirai che consistenza deve avere la pastella per fritti)

 

Ecco gli ingredienti che ci occorrono per realizzare circa 10-15 frittelle di fiori di acacia :

Fiori di acacia fritti
 
Autore:
Dosi per: 4 persone
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale:
 
Un dolcetto goloso ed economico, con i sapori di altri tempi.
Ingredienti
  • 10.15 grapppoli di fiori di acacia aperti
  • 100 gr di farina 00
  • acqua ghiacciata quanto basta ( io ho usato 12 cucchiai d'acqua)
  • zucchero a velo per spolverare
  • olio di semi per friggere ( arachidi o girasole)
Procedimento
  1. Mettere i fiori all'interno di uno scolapasta e lavarli delicatamente.
  2. coprire con un foglio di carta assorbente e lasciali asciugare bene.
  3. Se i fiori ti sembrano puliti, puoi anche non lavarli.
  4. Nel frattempo mettere in freezer un bicchiere d'acqua.
  5. Versare la farina all'interno di una ciotola e aggiungere poco per volta l'acqua.
  6. mescolare bene con la frusta, in modo da ottenere una pastella piuttosto liquida.
  7. Immergere un grappolo alla volta dentro la pastella e tenendolo per il picciolo farlo ruotare in senso orario e antiorario, per eliminare l'eccesso di pastella.
  8. Immergere il grappolo di fiore nell'olio bollente e farlo friggere finché non vi sembra croccante.
  9. Questa pastella non si colora più di tanto, il fritto deve risultare bianco e croccante.
  10. una volta che il fiore è ben fritto, va scolato e messo sopra un foglio di carta assorbente.

Faccio parte di diversi gruppi facebook per il riconoscimento delle piante, e ogni volta che scopro qualcosa di commestibile, non ci penso due volte ad assaggiare.

Mio marito dice che prima o poi  lo avvelenerò , nel frattempo io continuo a coltivare questa mia passione per i fiori e le erbe selvatiche e mi diverto a provare i sapori di una volta.

Ah, fu proprio in uno di questi gruppi che qualcuno ha parlato dei fiori di acacia e ho scoperto come riconoscerli e cucinare.

I Fiori di acacia fritti sono buonissimi e a costo zero; inoltre sono molto buoni anche nelle insalate e nell’impasto delle torte dolci.

Un bacio

A presto

Gabri

 

Potrebbero piacerti :

Leave a Comment

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.