Spezzatino alla genovese

Lo Spezzatino alla genovese è un secondo piatto napoletano a base di carne e cipolle.

Di Genovese questo spezzatino ha solo il nome.

A quanto pare, il cuoco che ha ideato questo piatto faceva di cognome “genovese” e da questo deriverebbe il nome di questo squisito spezzatino in bianco.

spezzatino alla genovese ricetta classica

Il segreto per uno Spezzatino alla genovese morbido e saporito, sta nella cottura lenta e fuoco dolce.

Questa non è una ricetta difficile ma richiede tempo.

Grazie alla lunga cottura, le cipolle si trasformeranno in una purea deliziosa; un po dolciastra e  molto saporita.

 

Spezzatino alla genovese
 
AUTORE:
 
INGREDIENTI
  • 2 kg di cipolle dorate
  • 1 kg di carne per spezzattino
  • 2 carote
  • 1 pezzo di sedano
  • 4 tazzine d'acqua
  • sale e pepe a piacere
  • Olio d'oliva quanto basta
  • Facoltativo: pecorino romano da servire con la pasta
PROCEDIMENTO
  1. tritta il sedano e le carote
  2. All'interno di una pentola fai soffrigere il battuto con un filo d'olio d'oliva
  3. in seguito, aggingi la carne tagliata a pezzetti.
  4. Fai rosolare bene la carne.
  5. nel frattempo, sbuccia e taglia a fette le cipolle
  6. Versa le cipolle all'interno della pentola e condisci con sale e pepe
  7. Mescola bene e aggiungi circa 4 tazzine di caffè piene d'acqua
  8. Copri e fai cuocere per 35/40 minuti nella pentola a pressione.
  9. Trascorso il tempo di cottura, lascia la carne in pentola finché non esce tutta la pressione.
  10. Ora togli il coperchio e rimetti la carne sul fuoco.
  11. Fai cuocere a fiamma media per circa 15 minuti o quel che serve per far restringere un po il sugo
Notes
Lo spezzatino alla genovese può essere cotto anche senza l'utilizzo della pentola a pressione.
Seguite la ricetta nello stesso modo, però fate cuocere la carne a fiamma molto bassa con il coperchio chiuso per circa 2 ore.
In seguito lasciate il coperchio semi aperto e proseguite con la cottura per altri 30 minuti circa

Lo Spezzatino alla genovese può essere cotto in pentola a pressione oppure in una pentola comune.

Io, preferisco cuocerlo a pressione, perché in questo modo risparmio tempo.

Servite lo spezzatino alla genovese con qualche fetta di pane tostato.

Se amate le creme, potete togliere la carne della pentola e frullare il sugo di cipolle con il frullatore ad immersione.

Vi verrà fuori una cremina da leccarsi le dita.

la genovese napoletana ricetta spezzati

.

Potrebbero piacerti :

Leave a Comment

Rate this recipe: