Come pulire broccoli e cavolfiore

Nel video di oggi, vi voglio far vedere Come pulire broccoli e cavolfiore senza spreco

Mi capita spesso, quando vado a fare la spesa di frutta e verdura, di vedere delle persone che

cercano di staccare;  i torsoli e le foglie dei broccoli per farli pesare di meno.

Anche voi, avete visto scene del genere? Cosa ne pensate?

broccoli ricette come pulire i broccoli cavolfiore

Pulire queste verdure invernali è semplicissimo e richiede poco tempo.

Come pulire broccoli e cavolfiore:

  • Stacca tutte le foglie del broccolo e tienile da parte.
  • Capovolgi il broccolo e con un coltellino, taglia il torsolo mentre lo ruoti.

é importante tenere il coltello leggermente inclinato, in questo modo ritaglierete una sorta di triangolo e vedrete che le cime si staccheranno.

Se non volete procedere in questo modo, potete tagliare le cime di broccolo come vi trovate meglio

  • Ora sbucciate il torsolo rimasto. Una volta che avete sbucciato il torsolo, lo potete fare a fettine oppure a cubetti.

pulire broccoli ricette

Il torsolo o gambo; di broccoli e cavolfiore, è morbidissimo e si cuoce molto velocemente anche in padella. 

é buonissimo anche nel minestrone oppure come ripieno per le torte rustiche.

Da un broccolo si ricava poco, per questo io ogni volta che pulisco un cavolfiore o broccolo, metto i cubetti di torsoli in una busta e li congelo. Quando ne ho abbastanza li cucino 😉

Le foglie dei broccoli, dopo essere state lavate, vanno sbollentate per 3 o 4 minuti in abbondante acqua salata.

Io faccio cosi:

Lesso i broccoli, li scollo senza buttare l’acqua e in seguito lesso le foglie nella stessa acqua.

Una volta che le foglie sono tenere, le ripasso in padella con aglio, olio e peperoncino.

Sono ottime soltanto ripassate in padella, ma diventano squisite all’interno di una buona frittata o torta rustica

broccolo come pulire broccoli ricette facili

Per quando riguarda,  le persone che staccano le foglie delle verdure prima di comprarle, io penso che fanno male.

La trovo una cosa bruttissima!

Risparmiare va bene, però a patto di non danneggiare l’altro.

Mediamoci nei panni del contadino che ha piantato i broccoli e in quelli del “fruttatolo” che li rivende.

Loro  guadagnano pochissimo, e fanno un lavoro molto faticoso!

L’ economia mondiale già non  aiuta, ma perché ci dobbiamo mettere pure noi a staccare le foglie e i gambi dei broccoli?

Possiamo evitare gli sprechi pulendo meglio la verdura e imparando a cucinare anche le parti “meno pregiate” di : broccoli, cavolfiori…

Non siamo gli unici a dover portare il pane a casa, anche i contadini e i fruttivendoli devono mantenere le loro famiglie.

Questo è il mio pensiero. Ovviamente siete tutti liberi di fare di testa vostra e di comportarvi come vi sembra meglio.

Ma ricordatevi, che questa vita è uno specchio! Tutto riflette prima o poi 😉

A chi è egoista e  non gliene può fregare di meno del lavoro altrui ( in questo caso del fruttivendolo) , glielo auguro di trovare un fruttivendolo con la  bilancia taroccata …

Il miglior modo per farsi rispettare e rispettando.

Ora non avete più scuse.  Avete visto come è facile pulire broccoli e cavolfiore 😉

 

 

Potrebbero piacerti :

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.